Esce il singolo Mewl, che anticipa l’EP di debutto dei FLIM, Decelerate.

flim

Atmosfere oniriche, ipnotiche, ritmi incalzanti e suoni compulsivi caratterizzano questo singolo intitolato Mewl,  apripista di un lavoro discografico nato da quegli stessi giovani musicisti romani che hanno conquistato uno dei chitarristi rock più influenti degli anni Sessanta e Settanta, Jeff Beck per Loud Hailer, un re del pop italiano come Marco Mengoni e un’artista raffinata come Francesca Michielin in Nice To Meet You.

A creare un progetto artistico decisamente originale, sono Giovanni Pallotti e Davide Sollazzi – scelti da Jeff Beck per essere sezioni ritmiche del suo ultimo lavoro in studio – insieme a Massimo Colagiovanni, chitarrista, produttore e compositore, nonchè già membro dei Bamboo: tre dei fondatori della stessa Bodacius e tre tra i più talentuosi e prolifici giovani musicisti italiani.

Dopo l’uscita del singolo Mewl, il 4 novembre prossimo arriverà  il Decelerate EP d ’esordio dei FLIM,

I Flim sono  prodotti e lanciati dal  collettivo  di  produzione musicale  Bodacious Collective ,  nato dall ’incontro  di  5 giovani (veri) talenti italiani, con  una   notevole  gavetta  alle  spalle,  e  che  da   gennaio  a  oggi ha anche  prodotto  Francesca Michielin sia  in  studio che dal vivo (Nice  To  Meet You  EP e Tour), Non Sono D ’ Accordo  di Le  Larve (Esordiente) e  il nuovo  album  dei  Bamboo  in  uscita nel  2017 oltre a registrare presso  lo  Studio Nero  di  Roma  i bassi e  le  batterie dell ’ultimo album  di  Jeff Beck,  Loud  Hailer.

flim-1

Giovanni  Pallotti   classe  1988 si   è  formato  all ’Academy  of   Contemporary  Music  di   Guildford  (UK).   Bassista  live  e  in   studio  di   Marco  Mengoni,  ha collaborato  e collabora con (tra gli altri)  Jeff  Beck,  Billy  Cobham,  Carl  Orr,  Steve Reich, Stef Burns, Francesca Michielin, Giovanni Truppi,  Le  Larve,  Andrea Venerus.

Davide  Sollazzi ,  anche  lui  classe  1988,   negli  anni  ha   suonato  e  registrato  con Marco Mengoni, Jeff Beck,  Calcutta, NTJO, Stefano  Di  Battista, Javier  Girotto,  Daniele  Tittarelli,  Jesse  Davis.  È  batterista  di  Marco Mengoni che  segue costantemente  in  tour e per  il  quale  ha  registrato diversi brani  in  qualità  di  batterista e pianista.

Massimo  Colagiovanni  è chitarrista, compositore e produttore. Dal  2009, in qualità  di percussionista  e  compositore,  è  membro  dei  Bamboo ,  band  romana con  la  quale  ha  realizzato What ’s  in  the cube, DVD seguito  da un  tour  di centinaia  di  concerti  in  Italia e  in  Europa .

Insieme  a  Filippo  Cimatti  e  Valerio  Motta,   Giovani,  Davide  e  Massimo  sono i fondatori  di  Bodacious  Collective,  da  cui i FLIM sono nati.

Questa  la  tracklist  di  Decelerate (in uscita 4 novembre):

Mewl,
Idle Clock
I Swear
Mirza
Opening

il 3 settembre a Cividale del Friuli arriva il FESTIVAL SHOW 2016!

FestivalShow2015_DSC_1938(1)@FestivalShow

Con ELISA, FRANCESCA MICHIELIN, MARRACASH & GUÈ PEQUENO, LOREDANA BERTÈ, ANTONINO, FRED DE PALMA, PAOLO SIMONI e VIOLETTA Continua a leggere

FESTIVAL SHOW 2016 a Cividale del Friuli con ELISA, FRANCESCA MICHIELIN, MARRACASH E GUE PEQUENO, e tanti altri…

FestivalShow2015_DSC_1938(1)@FestivalShow

Con ELISA, FRANCESCA MICHIELIN, MARRACASH & GUÈ PEQUENO, LOREDANA BERTÈ, ANTONINO, FRED DE PALMA, PAOLO SIMONI e VIOLETTA Continua a leggere

È già primo su iTunes “DI20ARE”, il nuovo album di FRANCESCA MICHIELIN

Francesca-Michielin-di20are-news (@francescacheeks)

Include “NESSUN GRADO DI SEPARAZIONE”

Appena disponibile,  in tutti i negozi e in digitale, il nuovo album di Francesca Michielin di20are (Sony Music) conquista subito la prima posizione degli album più acquistati su iTunes. Continua a leggere

In radio e in digitale “NESSUN GRADO DI SEPARAZIONE”, il brano di FRANCESCA MICHIELIN seconda classificato a SANREMO 2016

Francesca-Michielin-NGDS-news (@francescacheeks)  #Sanremo

E’ in rotazione radiofonica e disponibile in digitale NESSUN GRADO DI SEPARAZIONE, il brano che FRANCESCA MICHIELIN ha portato in gara alla 66ma edizione del Festival di Sanremo, aggiudicandosi la seconda posizione. Continua a leggere