GIANNI MORANDI OSPITE DI VINICIO CAPOSSELA PER IL CONCERTO “POLVERE NELLA CUPA”, SABATO 27 AGOSTO ALLO SPONZ FEST

Vinicio Capossela performs in concert at Calitri Sponz Festival@GianniMorandi4  @vCapossela  @sponzfest  #sponzfest16  #Solidarietà #Terremoto #Amatrice

In questi giorni tragici una piccola bella notizia. Gianni Morandi, l’uomo che ha fatto da colonna sonora alla nazione, che ha riempito di sogni le valige degli emigranti e poi dei ritornati, ha accettato l’invito di venire allo Sponz Fest a Calitri il 27 sera, a cantare insieme “La padrona mia”, “Se perdo anche te” e qualche altra gemma del suo grande repertorio. Noi tutti lo ringraziamo per la lezione di semplicità e spessore umano. Grazie Gianni.Continua a leggere

SI APRE CON L’ASSALTO AL TRENO LO SPONZ FEST DI VINICIO CAPOSSELA. IN ALTA IRPINIA FINO AL 28 AGOSTO

stazione_conza__andretta__cairano_-_29-8-15_-_concerto_-__giuseppe_di_maio__15_di_19_

L’ASSALTO AL TRENO APRE IL 22 AGOSTO LO SPONZ FEST DI VINICIO CAPOSSELA.
TUTTO IL PROGRAMMA FINO AL 28 AGOSTO IN ALTA IRPINIA. Continua a leggere

Dal 22 al 28 agosto torna lo Sponz Festival

#MICAHPHINSON-1

#sponz16 @SponzFest (@Vcapossela) #MICAHPHINSON

DAL 22 AL 28 AGOSTO IN ALTA IRPINIA UNA SETTIMANA DI SPETTACOLI, INCONTRI, MOSTRE, CAMMINATE E LABORATORI PER FAR ALZARE LA POLVERE E FAR “RIPARTIRE IL TRENO”.  Continua a leggere

ANCHE MICAH P. HINSON ALLO SPONZ FEST DI VINICIO CAPOSSELA.

#MICAHPHINSON-2

#sponz16 @SponzFest (@Vcapossela) #MICAHPHINSON

DAL 22 AL 28 AGOSTO IN ALTA IRPINIA UNA SETTIMANA DI SPETTACOLI, INCONTRI, MOSTRE, CAMMINATE E LABORATORI PER FAR ALZARE LA POLVERE E FAR “RIPARTIRE IL TRENO”. Continua a leggere

Vinicio Capossela il 29 agosto in “Notte d’argento”, 25 anni di sposalizio con la musica nella stazione sospesa di Conza ( Alta Irpinia)

manifesto concerto 25 anni

@sponzfest  #sponzfest15 (@vcapossela)

La Notte d’Argento non è solo un concerto, è una notte di musica, plenilunio, evocazione e Festa”. Così Vinicio Capossela invita il suo pubblico al grande appuntamento con cui  il 29 agosto nell’ambito dello Sponz Fest celebrerà i suoi 25 anni di sposalizio con la musica.

Continua a leggere

SPONZ FEST : Galleria immagini della prima giornata

03 Emanuela Di Guglielmo 24 Agosto, Occhino

@SponzFest #Sponzfest2015

PRIMA GIORNATA DI SPONZ FEST  ARCHIVIATA. RESTANO LE IMMAGINI ALLA QUERCIA DELL’OCCHINO,  DELLA SALA VEGLIONI DI CICCILO DI BENEDETTO AD ANDRETTA  E DEL CONCERTO ALL’ALBA DELLA FANFARA TIRANA SUL FORMICOSO CON  INAUGURAZIONE DELLA TREBBIATRICE

[su_carousel source=”media: 47461,47460,47459,47458,47457,47456,47455,47466,47465,47464,47463,47462,47454,47453,47452″ width=”1080″ height=”1080″ items=”1″]

Sono immagini che contribuiscono a rendere l’idea del Mondo Spettacolare a cui appartengono le emozioni che Vinicio Capossela, ha deciso quest’anno  di trasmettere attraverso il suo SPONZ FESTIVAL.

Un modo tutto alla Capossela ma ambito da tanti, di tornare a dare al tempo il tempo giusto che si merita. A volte veloce, altre lento, come l’acqua sotto i ponti che ha la possibilità di fare il suo corso e. al tempo stesso,  lasciare a sedimentare le storie più varie, le storie che prendono e ti lasciano un po’ più sognante ma anche un po’ più spoglio e carico del rimpianto di non esserne stato il protagonista.

Vinicio questa edizione  dello SPONZ FESTIVAL l’ha immaginata come una carovana festante accompagnata da muli, musiche popolari e musiche di frontiera e si sposterà per 7 giorni  lambendo i sentieri della valle dell’Ofanto  e dei comuni di Calitri, capofila del progetto, Conza, Andretta, Cairano e Aquilonia.

E quello che potete vedere nella galleria immagini di questo articolo è solo IL PRIMO GIORNO.

LUNEDI’ 24 AGOSTO AL VIA LO SPONZ FEST DIRETTO DA VINICIO CAPOSSELA

a6bd21e5-8e60-4714-a251-87dadd07609c

@sponzfest  hashtag ufficiale: #sponzfest15

La mia prima esperienza con la musica l’ho avuta nella sala veglioni di Ciccillo Di Benedetto.– racconta Vinicio CaposselaEgli non era solo il titolare e il padrone. Egli era il cantante, che più vasto mondo non aveva avuto. La sua storia si confondeva, già a partire dal suo cognome, Di Benedetto, come Tony Bennett, col grande mondo dello spettacolo. Cicc’ Bennett, è il vostro film personale, voi siete i registi, ad avere senso dell’inquadratura, perché il suo modo di stare al mondo è semplicemente e ininterrottamente spettacolare. Ecco, più che al mondo dello spettacolo, Cicc’ Bennet’ appartiene al mondo dello “spettacolare”. Egli è Scorsese, Nick Apollo Forte, Tony del Monaco, Caruso e Claudio Villa, ma alla fine sono forse tutti questi, che messi insieme non fanno un Ciccillo, un colossal in mondovisione. Il mondo che sta nella sua persona.”.

1e40fa98-ef48-425a-9beb-c8053fb50e27

E al Mondo dello Spettacolare appartengono le emozioni che Vinicio Capossela, ha deciso quest’anno  di trasmettere attraverso il suo SPONZ FESTIVAL.
Il sottitolo della manifestazione è RAGLIO DI LUNA – le vie dei muli, i sentieri dei miti, ed è costruito intorno all’idea del camminare, del “nomadismo”, del viaggiare accompagnati, al passo dell’uomo e dell’asino, per ritrovare il rapporto perduto con la natura.

Un modo tutto alla Capossela ma ambito da tanti, di tornare a dare al tempo il tempo giusto che si merita. A volte veloce, altre lento, come l’acqua sotto i ponti che ha la possibilità di fare il suo corso e. al tempo stesso,  lasciare a sedimentare le storie più varie, le storie che prendono e ti lasciano un po’ più sognante ma anche un po’ più spoglio e carico del rimpianto di non esserne stato il protagonista.

Vinicio questa edizione  dello SPONZ FESTIVAL l’ha immaginata come una carovana festante accompagnata da muli, musiche popolari e musiche di frontiera e si sposterà per 7 giorni  lambendo i sentieri della valle dell’Ofanto  e dei comuni di Calitri, capofila del progetto, Conza, Andretta, Cairano e Aquilonia.

0549f5c0-fc6b-40ab-b408-df1650b5a2a7

Il programma è ricco, gli artisti e le arti sono varie, c’è la musica, c’è l’architettura, c’è, sopra ogni cosa, il rispetto dell’ambiante. Ma  c’è anche l’arte insieme alla paura di non esserci.

Si comincerà  al tramonto sotto le querce dell’Occhino di Andretta con un’aia danzante di musica e musicanti ad inaugurare il festival. Pasquale Iannelli, Rosanna Miele, Michele Morano, Antonio Scarano leggeranno poi alcuni racconti tratti da “Il Paese dei Coppoloni”, il libro di Capossela uscito per Feltrinelli lo scorso aprile e candidato al premio Strega.

Alla sera la carovana si riunirà nella balera sotto la fontana, al richiamo dell’organetto di Giovanni Fiordellisi, Giuseppe Cesta e gli organettisti di Andretta per cominciare il tragitto verso il centro di Andretta.

862886a7-322a-45b1-90a5-95e397aadffd
Colonna sonora del viaggio sarà la “Golondrina” tradizionale pezzo messicano suonato dai  Mariachi Mezcal  che con le  loro musiche festose accompagneranno l’intero percorso.
L’ingresso della carovana  al pozzo di Andretta sarà festeggiato dalla Banda Musicale e  dalle Majorettes  del paese, seguiranno poi passeggiate guidate nel centro storico e degustazioni dei prodotti locali.

A mezzanotte un grande evento: per un’unica sera eccezionalmente riaprirà la sala veglioni resa celebre da uno dei brani più amati dal pubblico di Vinicio, “Al veglione”.
Cicc’ Bennet, al secolo Ciccillo di Benedetto, il “cantante gladiatore” accompagnato dal gruppo originale dell’epoca i Belgique darà vita a uno spettacolo indimenticabile che dà mito personale di Capossela diventa opportunità di approfondimento per tutti coloro i quali condivideranno il piacere di essere presentiu a questo Festival che durerà la bellezza di 6 giorni, fitti fitti.

Ovviamente la direzione promette soprese anche dopo la mezzanotte.

A notte fonda la carovana si sposterà sull’altopiano del Formicoso, dove verrà inaugurata l’opera simbolo di questa edizione dello Sponz Fest, la Trebbiatrice Volante realizzata dall’artista Dum Dum Arredamente. Un’opera immaginifica che simboleggia la separazione tra ciò che è importante e ciò che è superfluo.

0862fc64-b026-41eb-a3ef-232da5c293e7

E sempre il  Formicoso accoglierà la Fanfara Tirana & Robert Bisha, una delle più brillanti brass band dei balcani, per un concerto memorabile che avrà inizio al sorgere del sole.

In pratica lo SPONZ FESTIVAL non è solo  un Festival di Cultura contadina, ma una finestra spalancata sulla memoria di tutti quei ragazzi che sanno cosa vuol dire portarsi dentro i sapori, gli odori e le musiche di una terra nella quale, a volte, il tempo sembra fermarsi.

Se è vero che nei luoghi cambiano le persone, è altrettanto vero che immutate restano certi percorsi della memoria.

44bfc1a3-4126-4a6f-97cb-606567bb81e0

Ecco il programma dettagliato:

Lunedì 24 agosto – 62,1% di luna – nei cieli di Calitri e Andretta
SENTIERI DEL GALLO TURCO: L’UCCELLO CHE VOLA VERSO IL MATTINO
Andretta – Querce dell’Occhino

Al tramonto:
Inaugurazione Sponz Fest con aia danzante, musica e musicanti sotto le grandi querce dell’Occhino.
Racconti da “Il paese dei coppoloni” con interpreti :
Pasquale Iannelli, Rosanna Miele, Michele Morano, Antonio Scarano
Coordinatori: Elvira A. Miele, Michele D’Onghia e Nicola Fierro

A sera:
La carovana si riunisce nella balera sotto la fontana, al richiamo dell’organetto di Giovanni Fiordellisi, Giuseppe Cesta e gli organettisti di Andretta.
Inizia il cammino con asini, muli e i Mariachi Mezcal verso Andretta, passando per il Codacchio e la Fontana di San Martino.

A tarda sera:
Ingresso al pozzo di Andretta con Banda Musicale della Città di Andretta, Majorettes e Mariachi: musica e racconti. Passeggiate e degustazioni nel centro storico di Andretta.

A mezzanotte:
Apertura della storica sala veglioni di Ciccillo Di Benedetto. Danze fino a tardi con i Belgique, il gruppo dell’epoca.

Nella notte:
Trasferimento a oriente verso la Località Formicoso (sopra la Località Mattinella), fino all’aia allestita con trebbiatrice volante e sedute di balle di paglia.

A notte fonda:
Inaugurazione de “La trebbiatrice volante”, opera immaginifica ricavata da una trebbiatrice dall’artista Dum Dum arredamente, Marco detto “Tenente Dum”.

Alle primissime luci dell’alba:
Concerto della Fanfara Tirana & Robert Bisha, fino al sorgere del giorno.

IL CONCERTO DEL 29 AGOSTO: I 25 ANNI DI SPOSALIZIO CON LA MUSICA DI VINICIO CAPOSSELA

I BIGLIETTI PER IL CONCERTO DEL 29 AGOSTO SONO IN VENDITA SU MAILTICKET AL LINK HTTP://WWW.MAILTICKET.IT/EVENTO/6063  AL PREZZO DI 15 EURO MENTRE L’ACCESSO AL RESTO DEGLI SPETTACOLI E DEGLI EVENTI DEL PROGRAMMA DELLO SPONZFEST È LIBERO E GRATUITO.

I biglietti saranno disponibili in vendita anche allo SponzOffice di Calitri al prezzo speciale di 10 Euro.

L’ingresso è gratuito per bambini e ragazzi fino a tredici anni.

Il concerto NOTTE D’ARGENTO è realizzato con la preziosa collaborazione di Tequila Don Julio.

Prevendite per Notte D’Argento:
http://www.mailticket.it/evento/6063

Tutti gli aggiornamenti su
www.sponzfest.it

Per info generali:
info@sponzfest.it

Facebook:
https://www.facebook.com/calitrisponzfest?fref=ts

Twitter: @sponzfest  hashtag ufficiale: #sponzfest15

Lo Sponz fest è un Progetto del Comune Piano strategico per il turismo – programma di eventi promozionali” – Avviso pubblico di selezione ex D.G.R.C. n. 45/2015 – “ITINERARI” – Regione Campania Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali PIANO di AZIONE COESIONEdi Calitri (Comune Capofila) in partnership con i Comuni di Cairano, Andretta, Conza e Aquilonia ammesso ai Fondi PAC – “

ANTONIO PIGNATIELLO ospite il 25 agosto dello SPONZ FEST, il festival ideato e prodotto da Vinicio Capossela.

IMG_3373_b(2)

Martedì 25 agosto il cantautore irpino ANTONIO PIGNATIELLO sarà ospite dello Sponz Festival, una settimana di musica, incontri, camminate, racconti e baldoria che si svolgerà dal 24 al 30 agosto in Alta Irpinia. 

Continua a leggere